Come creare un investimento a capitale garantito in borsa

L’investimento in borsa è rischioso per i tuoi risparmi, secondo un radicato luogo comune. Secondo un altro punto di vista le azioni sono il migliore impiego del tuo denaro nel lungo periodo. Come puoi investire in borsa senza correre troppi rischi?

Stai per scoprire come costruirti da solo una struttura a capitale garantito per approcciare al mercato azionario senza mettere a repentaglio il tuo patrimonio

Ti avevo promesso, tempo fa, che avremmo affrontato una questione molto importante.

Com’è possibile investire in borsa senza correre rischi che non siano determinati a priori?

Oltre alla formula di Saver che abbiamo utilizzato nella soluzione di alcuni casi pratici, quali altre possibilità ci sono?

Se avrai la costanza di seguirmi fino alla fine scoprirai una strategia semplice ma molto potente per creare un investimento a capitale garantito.

Sei pronto? BENE. Iniziamo con il dire che cosa NON devi fare.

Evita assolutamente di impiegare i tuoi risparmi nelle polizze od obbligazioni strutturate che le banche offrono ai propri clienti, perché si tratta di veleno per i tuoi risparmi. Troppi costi e pochissimi interessi per te

Acquista dei titoli di Stato a tasso fisso come ad esempio i BTP, con una scadenza non troppo breve. I tassi di interesse sulle scadenze corte sono bassi, ma su durate maggiori diventano decisamente più remunerativi.

A questo punto utilizza gli interessi periodici per acquistare degli ETF indicizzati al mercato europeo o a quello italiano. Così facendo esporrai alle eventuali tempeste dei mercati azionari le sole e piccole vele degli interessi. Il capitale a scadenza sarà comunque garantito.

So che cosa ti stai domandando. Ti stai chiedendo che importo è necessario investire affinché gli interessi giustifichino l’operazione.

Me lo sono chiesto anche io così ho provato a fare un rapido ed approssimativo calcolo. Sono necessari circa 40.000 euro con un tasso di interesse del 2% netto sulle somme investite per ottenere subito dei risultati.

Ciò significa che se non dispongo di una cifra così elevata non posso approfittare dell’opportunità di creare una strategia di investimento a capitale garantito?

Per niente!!

Nel prossimo articolo ti mostrerò, con un esempio concreto, che cosa fare se disponi di un capitale inferiore a quello citato.

Ma Giacomo, i titoli con scadenza lunga non sono pericolosi?

Ottima obiezione. Ci sarà modo, in futuro, di approfondire fino in fondo questo argomento. Sì, se allunghi troppo le scadenze dei BTP corri il rischio di un deprezzamento delle quotazioni ma solo se dovessi vendere i tuoi titoli anzitempo. Affinché la strategia funzioni è invece indispensabile che tu segua questi passi:

- detenga i BTP sino alla loro scadenza

- investa sempre e in qualsiasi situazione di mercato gli interessi maturati

Come vedi non è poi così difficile creare un investimento su misura che ti permetta di cogliere le opportunità di rendimento offerte dalla borsa senza il pericolo di trovarsi con il capitale dimezzato.

Nell’attesa di un prossimo post con cui vedrai un esempio pratico, ti auguro buon investimento!!

Giacomo

Share this

Comments

  • Maurizio

    Vogliamo aggiungere che sarebbe più opportuno acquistare i btp sotto la pari o al massimo alla pari ?

    • Giacomo

      @ Maurizio non è fondamentale acquistare i btp sotto la pari. L’importante è il rendimento e non il prezzo di acquisto. Quotazioni sopra la pari si accompagnano a cedole più generose

  • Maurizio

    E’ vero quello che scrivi, ma, per mia esperienza è difficile far digerire a molte persone il fatto di acquistare a 101 ed incassare 100. E credimi non solo con i risparmiatori comuni ma anche persone che siedono ai piani alti di istituzioni bancarie.
    A me, un mio vecchio DG, un giorno mi disse: “non voglio più vedere nel portafoglio di proprietà titoli sopra la pari, ma solo sotto”.

  • giancarlo

    la cosa migliore è acquistare un btp sotto la pari e con la differenza non scucita acquistare un opzione su indici con scadenza medesima al btp.
    scenario 1: se l’indice fa il contrario di ciò che ci attendiamo a scadenza riceveremo integralmente il capitale investito perchè il btp verrà rimborsato alla pari e nel mentre avremo incassato le sue cedole
    scenario 2: se l’indice si muove come noi speriamo, oltre alla sciurezza dell’investimento in btp e le sue cedole periodiche, avremo un premio anche molto grosso dall’opzione.

    • Giacomo

      Ottima idea, Giancarlo.
      solo forse un po’ troppo complicata per i lettori del nostro blog che non credo abbiano dimestichezza con le opzioni.
      Ma forse è giunto il momento di introdurre l’argomento ;)
      Dopo la pausa estiva magari!!

Add your comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SCAPPA DALLE ASSICURAZIONI!!

Come scoprire i COSTI nascosti e RISPARMIARE 300 euro l'anno di commissioni...
Scarica SUBITO l'ebook OMAGGIO "Investimenti Assicurativi? No Grazie" e impara...

  • a difenderti dagli investimenti spazzatura
  • a conoscere REALMENTE le polizze vita
  • perché le polizze sono MENO SICURE di quanto credi