ETF Litio: Una Nuova Opportunità di Investimento

investire in litio

Investire nel litio per beneficiare dello sviluppo delle batterie destinate, tra l’altro, ad alimentare auto elettriche è possibile, grazie agli ETF.

Perché Investire nel Litio?

Il litio è un metallo versatile, che può essere usato per scopi diversi. A titolo di esempio è utile citare la medicina (dove è impiegato per stabilizzare l’umore), l’industria bellica ed aerospaziale (è usato, infatti, come combustibile per i razzi).

Oltre a ciò il litio è impiegato nella creazione di batterie per l’immagazzinamento dell’energia elettrica. Non solo del tuo smartphone o tablet, ma anche degli accumulatori per l’energia prodotta con il fotovoltaico e per l’alimentazione delle auto elettriche.

Queste ultime dovranno disporre di batterie potenti, capaci cioè di immagazzinare energia sufficiente ad alimentare il motore per centinaia di chilometri.

Si stima che il tasso di crescita delle batterie al litio si attesterà sopra il 40% annuo per i prossimi anni. Nel 2015 il consumo di litio derivante dalla produzione di automobili è stato 15.000 tonnellate e nel 2025 viene stimato a quota 136.000 tonnellate, per far fronte alla richiesta di una maggior energia pulita.

I Rischi dell’Investimento in Litio

Prima di vedere i migliori ETF per investire nel litio, permettimi di mettere in chiaro i rischi che corri se sceglierai di comprarli.

ISCRIVITI A SCUOLA DI INVESTIMENTI

Ricevi Gratis 5 Video che ti Insegnano Come Investire

Informativa Privacy

Il Lithium Price Index è cresciuto del 28% da inizio 2017, del 132% da inizio 2016 e del 207% da inizio 2015 (dati al 30/11/2017). Come tutte le salite repentine ed improvvise, un ribasso che riporti i prezzi su valori più ragionevoli è sempre possibile.

Uno degli ETF che vedremo ha perso il 17% dal suo lancio (23 gennaio 2018) ad aprile 2019, mostrando una grande volatilità. L’investimento inoltre ha un punteggio di rischio di 6 su 7. Ciò ti mostra come acquistare un ETF litio sia decisamente rischioso, sia nel bene sia nel male.

I Due Migliori ETF per Investire in Litio

Hai due possibilità, se vuoi comprare azioni litio attraverso gli ETF. In aggiunta sappi che non è possibile – al momento attuale – investire direttamente nel sottostante a differenza con quanto accade con altre commodities.

Global X Lithium & Battery Tech – US37954Y8553

Si tratta di un ETF lanciato nel 2010, quotato negli Usa e pertanto non armonizzato. Esso investe in azioni di società attive nell’estrazione, nella lavorazione del litio e nella produzione di batterie. Esso replica l’indice Solactive Global Lithium e presenta un costo annuo dello 0.75%.

Sebbene l’ETF appaia a prima vista diversificato, esso è molto concentrato per ciò che riguarda l’investimento in titoli. I primi tre titoli che compongono il portafoglio coprono il 40% dell’indice.

Ecco, in sintesi, i principali titoli azionari con indicazione, tra parentesi, del peso sul totale:

  • Albemarle (18%)
  • FMC Corp (17%)
  • Sociedad Quimica y Minera (7%)

L&G Battery Value-Chain – IE00BF0M2Z96

A differenza del precedente, questo ETF è quotato su Borsa italiana ed è armonizzato. Puoi quindi comprarlo senza la preoccupazione di dichiarare nulla sul Modello Unico o 730.

L’Indice clonato, Solactive Battery Value-Chain Index Net TR, mira a replicare la performance di un paniere di azioni di fornitori di tecnologie di immagazzinaggio energetico elettrochimico e società di estrazione mineraria che producono metalli utilizzati per la produzione di batterie.

Le prime dieci azioni rappresentano il 40% circa dell’indice. Ecco i primi titoli con indicazione del peso percentuale:

  • General Electric (4,40%)
  • LG Chem (4,30%)
  • Hitachi Chemical (4,20%)

Con riferimento alle valute, l’ETF risulta parecchio concentrato, con lo Yen che pesa per il 42,70% ed il Dollaro Usa per il 25%. Seguono il Won Sudcoreano con l’11,70% e l’Euro con il 10,50%

Il costo annuo di gestione è pari allo 0,75, uguale all’ETF precedente.

Un Confronto

Il grafico che segue mostra l’andamento comparato dei due ETF.

etf litio

Come puoi vedere l’andamento è piuttosto simile. Nell’ultimo anno il Value Battery Chain si è mostrato meno volatile del Global X Lithium. La deviazione standard dei rendimenti è stata del 14,89% contro il 19,32%.

Il rendimento, in Euro, del Value Battery è stato di 1,34% contro -1,39% del global.

Think different, invest differently

Giacomo Saver – CEO Segreti Bancari

Rispondi o Commenta