Il Miglior ETF per Investire nelle Azioni FANG

fang-google-facebook-amazon-netflix

Cosa sono le Azioni Fang

Fang è l’acronimo di Facebook, Amazon, Netflix e Google (Alphabet). Si tratta di quattro società ad alta crescita che hanno mostrato ritorni spettacolari nel corso degli ultimi anni. Esse sono quotate sul NASDAQ, il mercato Usa che raggruppa 3.000 azioni growth rappresentative, per lo più, del settore dell’alta tecnologia.

Sebbene le azioni FANG siano presenti anche nell’indice S&P 500, che racchiude i 500 principali titoli azionari Usa, esse hanno un peso maggiore all’interno del Nasdaq.

Tra ottobre 2013 e ottobre 2018 le azioni hanno avuto performance eccezionali:

  • Facebook + 267,47 %
  • Amazon +456,94 %
  • Netflix +694,07 %
  • Google +146,24 %

Rispetto ai massimi raggiunti, tra gennaio e ottobre 2018, le azioni FANG hanno perso parecchio, mostrando – forse – una certa stanchezza:

  • Facebook -32,89 %
  • Amazon -23,70 %
  • Netflix -30,49 %
  • Google -17,57 %

Il grafico mostra l’incredibile performance dei FANG negli ultimi cinque anni:

andamento-quotazione-azioni-FANG

Il Miglior ETF per Investire nelle FANG’s

Sebbene esistano più ETF per acquistare le azioni FANG’s, quello che ho selezionato mi sembra il migliore sulla base dell’All Inclusive Cost corretto per la liquidità.

iShares NASDAQ 100: dati generali

L’ETF è quotato presso borsa italiana e replica l’indice Nasdaq 100 attraverso la detenzione fisica delle azioni che lo compongono.

Ecco le sue caratteristiche essenziali:

  • ISIN: IE00B53SZB19
  • modalità di erogazione dei rendimenti: accumulazione
  • costo annuo: 0,33%
  • ribilanciamento trimestrale
  • rapporto P/E: 23,47 al 6 novembre 2018
  • rapporto Price to Book: 5,09 al 6 novembre 2018

Quanto Pesano le Fang nell’ETF?

Ecco il peso di ciascuna delle quattro azioni FANG all’interno dell’ETF:

  • Facebook 4,50 %
  • Amazon 9,97 %
  • Netflix 1,68 %
  • Google 8,58%

Giacomo Saver – Segretibancari.com

4 commenti
  1. esiste un etf che comprenda amazon tesla intel microsoft ? grazie

    Rispondi
    1. @ Luca
      Credo un ETF che replichi l’MSCI USA o l’S&P 500…

      Rispondi
  2. Ciao Giacomo , Noto che la metodologia di selezione dell’etf “All inclusive cost ” ti ha portato a scegliere l’ etf con il più elevato AUM ..
    Si potrebbe riassumere che , senza complicarsi troppo la vita , l’etf con il maggiore AUM è quello in assoluto più liquido ?

    Rispondi
    1. @ Federico
      Non ho applicato l’AIC, in questo caso, ma ho solo guardato l’ETF più grande. L’AIC resta, a mio avviso, il modo corretto per scegliere il miglior ETF tra tanti disponibili. Un caro saluto e a presto!!

      Rispondi

Rispondi o Commenta