Quali Azioni Comprare Domani? Quelle “Europee”… Infatti…

quali-azioni-comprare-domani

Quali sono le azioni da comprare domani? Al momento in cui scrivo quelle delle società europee, e non solo per la vittoria di Macron…

Quali azioni comprare domani… in questo momento non ho dubbi: è arrivato il momento dell’Europa, pronta a prendersi la sua rivincita dopo anni di torpore. Ma come muoversi nella giungla intricata composta da centinaia di titoli?

Dopo l’esito delle elezioni presidenziali in Francia è opportuno investire in Europa. Ma non è come pensi… Ovvero non è solo l’esito delle votazioni e la “tenuta” dell’Euro a spingere le azioni del Vecchio Continente. Alla base ci sono motivazioni che hanno a che fare con l’andamento delle economie sottostanti che, finalmente, hanno ricominciato a crescere.

Investire in Europa. Perché?

Da anni le banche parlano del mercato azionario europeo come di quello “migliore” in cui investire. Per giustificare questa loro presa di posizione hanno usato un termine di paragone piuttosto rudimentale e criticabile: il rapporto prezzo/utili.

Dato che, da un confronto internazionale, il rapporto P/E delle società europee era più basso rispetto a quello delle azioni di aziende americane ed emergenti, secondo i consulenti bancari era tempo di comprare azioni europee.

Peccato, però, che non sempre ciò che è a buon prezzo si rivaluta e, infatti, le borse europee sono rimaste al palo per parecchio tempo, fino a che non hanno dato segni di risveglio.

Oggi ha senso investire in Europa, anche se il mercato ha corso molto negli ultimi mesi, ma quali azioni comprare domani?

Prima che ti risponda permettimi di ricordarti che è indispensabile avere  anzitutto un piano preciso da rispettare. Se parti dalle azioni da comprare domani senza sapere oggi come costruire un portafoglio titoli sei nei guai, perché finirai, inevitabilmente, con il commettere degli errori.

Detto ciò vediamo quali sono le azioni da comprare domani partendo dall’esame di un caso concreto.

Quali azioni comprare domani?

Ho iniziato dallo scorso autunno a inserire azioni europee nei portafogli dell’Investment Club. Naturalmente non tutti le hanno comprate subito, perché alcuni hanno avuto dubbi sull’opportunità di fare questa operazione. Per fortuna la maggior parte degli iscritti al servizio ci ha contattati via email dicendoci il perché era perplesso circa il fatto che avessimo inserito nei nostri portafogli azioni di società europee. Questo ci ha dato modo di rispondere loro, esprimendo il nostro punto di vista, e “convincendoli a procedere”.

In effetti chi ha seguito le nostre indicazioni da inizio anno guadagna circa il 10% su uno degli ETF che abbiamo inserito in portafoglio. Ora darò anche a te lo stesso strumento che abbiamo usato all’interno dell’Investment Club.

Ti dico solo che esso è solo uno degli strumenti che abbiamo utilizzato e che lo abbiamo comprato in un momento più favorevole di quello attuale, per cui se investi ora i rendimenti che otterrai saranno un pochino inferiori ai nostri, ma in ogni caso vale la pena di fare questo investimento, purché sia ben ponderato all’interno di un piano complessivo.

Finalmente ti dico quali azioni comprare domani!!

Quali azioni comprare domani? So che ti aspetti un elenco di due o tre titoli “buoni” in cui investire, ma io ti do 600 titoli diversi. Si tratta di azioni quotate sui mercati di:

  • Regno Unito
  • Francia
  • Germania
  • Svizzera
  • Spagna
  • Paesi Bassi

Perché 600 azioni e come fare a comprarle?

La diversificazione è la grande arma che abbiamo a disposizione per investire in modo consapevole, semplice ed indipendente. Investendo in 600 titoli “in una botta sola” eviterai di dover diventare matto nello scegliere quali azioni comprare domani. Potrai fare tutto sul mercato italiano evitando complicazioni fiscali, e ti sarà più semplice seguire un paniere di titoli invece di poche singole azioni, a motivo del fatto che i movimenti di un portafoglio sono più “puliti” e lineari rispetto al singolo titolo.

Ad ogni modo se vuoi 5 azioni da comprare… eccole:

NESTLE SA

NOVARTIS AG

ROCHE HOLDING PAR AG

HSBC HOLDINGS PLC

BRITISH AMERICAN TOBACCO PLC

L’ETF che ti permette di investire in Europa

All’interno dell’Investment Club copriamo diversi mercati e diversi settori. Al momento abbiamo più di 20 ETF in cui investire per ottimizzare il rapporto rendimento rischio. L’iShares STOXX Europe 600 (DE0002635307) con replica fisica e distribuzione semestrale dei dividendi è solo uno degli strumenti che abbiamo usato. Perché ti regalo questa informazione? Perché desidero che anche tu, seppur con un ritardo del 10% rispetto a quando lo abbiamo comprato noi, possa ottenere buone performance dai tuoi investimenti.

Di solito non accetto nuove sottoscrizioni nel Club, per poter seguire al meglio gli iscritti già “dentro” il servizio. Ma ora ho riaperto le iscrizioni… Dai un’occhiata e scopri se l’INVESTMENT CLUB  interessa anche te…

Ora sai quali azioni comprare domani… Stendi il tuo piano di investimento e agisci…

Giacomo Saver

10 commenti
  1. Stento a credere che non si siano ancora fatti avanti dieci investitori ad occupare i posti disponibili per accedere al Club.
    Pertanto ti faccio volentieri una pubblicità del tutto gratuita: APPROFITTATENE, SONO SOLDI SPESI BENE. Ve lo dice un cliente con due anni di esperienza di Socio (platinum).
    Giacomo e Collaboratori sono preparati, onesti e trattano i soldi del Cliente come fossero soldi loro (ovviamente non maneggiano il mio denaro direttamente).
    Mo’, per ricompensa, vorrei sapere perché la Vostra Europa delle azioni è priva dell’Italia. Se è vero, come è vero, che un ETF sull’azionario italiano (che andava anche bene) me lo avete fatto vendere.
    Buon lavoro.
    Giovanni

    Rispondi
    1. @ Giovanni
      Grazie infinite per la tua testimonianza 🙂

      Rispondi
  2. Grazie per questa nuova informazione..
    una curiosità,se posso permettermi…è possibile associare questo etf con l’SWDA,in pari proporzione?
    questo mese dovrei fare l’acquisto per il mio PAC,potrebbe essere un’occasione..

    grazie
    Beppe

    Rispondi
    1. @ Giuseppe
      Sì è possibile. Tenga solo presente che nell’SWDA c’è già l’Europa per cui comprando anche questo secondo ETF automaticamente “sovrappesa” l’area. Oggi va bene farlo perché l’Europa è l’area che più di ogni altra traina la crescita dei listini, ma quando le cose cambieranno dovrà intervenire per evitare di avere “troppa” Europa. Per qualunque domanda, sono qui… A presto e grazie per aver commentato.

      Rispondi
  3. Ciao Giacomo

    L’ etf da te consigliato permette di investire in tutta europa in una volta sola?

    Inoltre non vedendo che citi l’ italia ho sbirciato per pura curiosità il sito borsaitaliana.com (che trovo interessante per merito tuo) e ho trovato questo etf azionario che ha le stesse caratteristiche di quelle da te citate in questo articolo, con la particolarità che i titoli sottostanti sono italiani. Ti lascio nome e codice isin:

    Ishares Ftse Mib Ucits Etf Eur Dist

    IE00B1XNH568

    Cosa ne pensi?

    Rispondi
    1. @ Daniele
      Prima di investire occorre avere una idea chiara e precisa in merito ai propri obiettivi di investimento, all’orizzonte temporale, alla composizione del portafoglio esistente ed alla tolleranza al rischio. Senza conoscere questi parametri non ha senso dare un parere di investimento.
      Se ti chiedessi “va bene prendere un antinfiammatorio” che cosa mi risponderesti? Che dipende dalla malattia o dal disturbo che vuoi curare, giusto? In finanza è lo stesso… Detto ciò secondo me è meglio investire in Europa perché la borsa europea (in senso lato) è meno volatile di quella italiana.
      Un abbraccio e a presto…

      Rispondi
  4. Ciao, ho acquistato il DE0002635307 a maggio, ora sono sotto del 4%, cosa mi consigliate? Dovrei aspettare?
    Pensavo di mettere uno stop loss a 5% ma ci sono molto vicino..grazie

    Rispondi
    1. @ Marco
      Perché hai comprato quell’ETF? Come si inserisce lo stesso all’interno del tuo portafoglio? Quali sono i tuoi obiettivi di investimento, quale percentuale del totale lo stesso rappresenta e quale è la perdita massima complessiva che puoi accettare? Come è composto il tuo portafoglio complessivo?

      Come vedi c’è molto “di più” dietro l’acquisto di uno strumento finanziario… Se non conosco bene la strategia di investimento che hai adottato non posso esserti utile. Fammi sapere e cercherò di aiutarti nel modo migliore…

      Rispondi
      1. L ho comprato perchè volevo avere un ETF azionario EU e questo era stato consigliato sia dal suo sito che su altri siti tra cui morningstar.
        Posso accettare perdita circa del 5% sul totale del portafoglio. Questo ETF mi pesa comunque un 9% del portafoglio distrubuito tra bond/azioni sia emergenti che US e EU.

        Rispondi
        1. @ Marco
          Per la prossima volta non segua “consigli spot” ma un piano di investimento completo ed articolato. Sul singolo prodotto sbagliare è davvero facile mentre un progetto a medio termine difficilmente sbaglia.

          Rispondi

Rispondi o Commenta