Nuove Obbligazioni Goldman Sachs Step Up in Dollari – XS1610665595

nuove obbligazioni bond goldman sachs

Le nuove obbligazioni Goldman Sachs , emesse a maggio 2019, offrono un tasso cedolare crescente. La durata è media ma una svalutazione del cambio comprometterà il rendimento. Senza contare che il rendimento è risicato.

Caratteristiche Tecniche dei Bond Goldman Step Up

Investire in obbligazioni Goldman Sachs significa diventare creditori della famosa banca americana. Sebbene la società sia piuttosto solida, l’acquisto dei bond comporta l’assoggettamento al rischio emittente.

In altri termini, qualora la Goldman non fosse in grado di onorare i propri debiti, magari a causa di una nuova crisi finanziaria sempre possibile, perderesti in tutto o in parte il tuo capitale.

Per contro, il giudizio di affidabilità dell’emittente è di A3 secondo Moody’s, di BBB+ secondo Standard & Poor’s e A secondo Fitch.

La scadenza è prevista per il 9 maggio 2025, il che significa che la durata attuale è di 6 anni. Per quanto riguarda il taglio minimo esso è fissato in 2.000 Dollari Usa, il che rende l’obbligazione un prodotto rivolto al pubblico degli investitori non professionisti.

A proposito delle cedole, le obbligazioni Goldman Sachs sono di tipo Step Up. In breve il titolo paga interessi annuali crescenti che vanno dal 3% al 3,30%, seguendo questa scaletta:

ISCRIVITI A IC WARM UP

Ricevi Gratis 4 tra i Migliori ETF e Scopri Dove Investire

  • 1° anno (scadenza 2020): 3,00%
  • 2° anno (2021): 3,00%
  • 3° anno (2022): 3,15%
  • 4° anno (2023): 3,15%
  • 5° anno (2024): 3,30%
  • 6° anno (2025): 3,30%.

Il Rendimento delle Obbligazioni Goldman Sachs

Per ciò che riguarda la redditività effettiva del titolo occorre prendere in considerazioni alcuni fattori. Anzitutto la tassazione fiscale, pari al 26% degli interessi. In secondo luogo – seguendo una prassi diffusa – ipotizzerò il reinvestimento degli interessi nello stesso titolo.

In breve il rendimento lordo del bond è del 3,14% annuo, mentre il netto è del 2,32%. E’ importante notare che si tratta di dati in Dollari, e che il rendimento effettivo in Euro cambierà a seconda dell’andamento del tasso di cambio.

Se e solo se il cambio tra Euro e Dollaro non subirà oscillazioni sfavorevoli, il rendimento per te coinciderà con quello in valuta.

D’altro canto le obbligazioni Goldman sono titoli a tasso fisso in Dollari, ma a tasso variabile in Euro, perché cedole e capitale sono convertiti nella nostra moneta sulla base del tasso di cambio in vigore al momento del pagamento.

Per illustrare meglio il concetto, ti farò un esempio. Immagina che il Dollaro si svaluti dell’1% ogni anno, passando dal livello attuale (1,1144) a 1,1892. In fondo si tratta di variazioni minime, non credi? Il cambio è arrivato anche a 1,30, quindi su valori ben diversi.

Ebbene, una variazione simile sul mercato dei cambi comporterebbe una riduzione del rendimento annuo del 40%. Il guadagno passerebbe, infatti, all1,32% dal 2,32%.

Il Parere e l’Opinione di Segreti Bancari

Oltre al fatto che investire in obbligazioni Goldman comporta il rischio cambio, che può facilmente abbattere i guadagni, c’è un altro elemento da prendere in considerazione.

A mio modo di vedere il rischio emittente non è adeguatamente prezzato. In qualche modo ti avevo avvertito che si trattava di un’obbligazione per il pubblico “retail” e quindi più avara di rendimenti rispetto ai jumbo bond destinati ai professionisti. Ma c’è dell’altro.

Se prendi, ad esempio, il Teasury Bond USA -T-NOTE 1.5% 15.08.2026, ti rendi subito conto che il suo rendimento netto è del 2,13%. Per cui la domanda nasce spontanea: “che senso ha comprare le obbligazioni Goldman Sachs che rendono poco di più di un titolo governativo a fronte di un rischio ben maggiore?”

Anziché avere un rating di BBB+, il Treasury gode di una AA+, oltre al fatto che l’emittente è il Governo degli Stati Uniti.

Davvero hai bisogno di obbligazioni in Dollari per aumentare i rendimenti del tuo portafoglio finanziario? Io sono convinto di no. E permettimi di dimostrartelo grazie al portafoglio di ETF che ti regalo iscrivendoti gratis a IC Warm Up.

Think different, invest differently.

Giacomo Saver – CEO di Segreti Bancari

Rispondi o Commenta