La lucidità della macchina si fonde con l’empatia e con la capacità di ascolto dell’uomo per offrirti performance straordinarie. In che modo?

Ho iniziato ad investire nel 1990, quando ancora studiavo ragioneria. Il mercato allora era diverso da oggi, ma i risultati che ottenevo mi aiutarono a prendere una decisione importante: mi sarei occupato di investimenti per il resto della mia vita.

Quando ho iniziato a lavorare in banca, nel 1999, occupandomi di gestioni patrimoniali per importanti banche italiane, sono rimasto shoccato. Come era possibile che gli stessi “esperti” finanziari subissero le medesime emozioni dei comuni investitori?

Noi gestori eravamo tutti laureati in Economia con il massimo dei voti nella prestigiosa Università di Torino (dove insegna la Fornero, ma questo è un altro discorso…) ed avevamo solidissime basi teoriche, ma all’atto pratico non sapevamo come muoverci nella giungla dei mercati tenendo a freno le emozioni. Eravamo noi stessi avidi e paurosi, esattamente come i clienti che si affidavano ai nostri consigli.

Capii presto una cosa di fondamentale importanza: le decisioni di investimento per essere remunerative dovevano essere prese in modo freddo e razionale. Fu il grande analista Paolo Sassetti, che il pubblico non conosce ma che gli esperti apprezzano e stimano, che mi guidò nel mondo della gestione “automatizzata”.

Sono passati parecchi anni da allora, ma non ho mai smesso di studiare, mettere a punto ed approfondire i sistemi razionali e “non umani” per investire. Quando ho trasferito tutto ciò che avevo appreso nei portafogli dell’Investment Club, insieme con i miei bravissimi collaboratori, ci siamo però accorti che qualche cosa non funzionava.

I modelli offrivano ottime performance, su un periodo di tempo di almeno 3 anni, ma le persone faticavano ad applicare le indicazioni alla loro situazione finendo con l’ottenere risultati diversi da quelli attesi.

Senza una guida umana le nostre indicazioni semplicemente non venivano messe in pratica. Non solo: le persone avevano già dei loro portafogli, per cui non sapevano come muoversi per passare dalla situazione attuale ai portafogli di investimento che seguivamo noi.

Ecco allora che ho creato l’Investment Club: un servizio informativo per investire che abbina la capacità di ascolto dell’uomo con la freddezza decisionale delle macchine e dei modelli statistici, e che tiene conto delle scelte pregresse e dei portafogli “già in essere”.

Siamo convinti che “se non sei consapevole di quello che fai non operi”. Ecco perché l’Investment Club non è formato solo da portafogli di investimento e dall’assistenza di un professionista “in carne ed ossa”…

Ogni mese riceverai:

  • un video messaggio registrato da me in cui parliamo di educazione finanziaria
  • un report esclusivo, denominato Faro Finanziario, in cui commentiamo l’andamento dei mercati e dei portafogli offrendo informazioni utili per investire in modo semplice ma consapevole

I Nostri Risultati

E’ impossibile dire con precisione quali sono i rendimenti ottenuti dai nostri clienti, perché prima che i singoli portafogli siano allineati con i nostri passa qualche tempo. Inoltre i nostri portafogli modello cambiano nel tempo, perché ottimizziamo gli stessi al fine di renderli convenienti in qualunque fase di mercato.
Ecco, in ogni caso, i rendimenti medi ottenuti nel corso degli anni, aggiornati ad oggi, e calcolati per difetto, ossia ipotizzando una elevata quota tenuta liquida tenuta a disposizione per investimenti “tattici”:

CLICCA SULL’ICONA PER SCARICARE I RISULTATI STORICI DEI PORTAFOGLI OTTIMIZZATI

I rendimenti passati non sono indicativi dei rendimenti futuri e dipendono dalla fedeltà con cui i portafogli ottimizzati saranno replicati

Guarda con attenzione il video perché in esso trovi tutte le informazioni utili per sapere costi, funzionamento e caratteristiche del servizio.

Le sottoscrizioni dell’Investment Club sono CHIUSE in questo momento

Inserisci il tuo nome e la tua email migliore nel form qui sotto per essere contattato in occasione della prossima apertura e ricevere molto contenuto di valore nel frattempo: