Le migliori obbligazioni da comprare nel 2021

migliori obbligazioni da comprare 2021

Nonostante i tassi a zero hanno ottime possibilità di rendere bene l’anno prossimo. Ecco le migliori obbligazioni da comprare nel 2021.

Obbligazioni KO con tassi a zero

Le politiche monetarie ultra espansive delle banche centrali hanno affossato la convenienza ad investire in obbligazioni. A titolo di esempio, a dicembre 2020, il BTP decennale rende lo 0,60% netto.

Il perdurare di questa situazione rende difficile, per l’investitore, la ricerca di obbligazioni redditizie. Tuttavia esistono tre tipi di bond che potrebbero rendere bene l’anno prossimo. Ecco, allora, le migliori obbligazioni da comprare nel 2021.

Nei portafogli dell’Investment Club, in modo particolare, da tempo abbiamo uno di questi tre titoli. Se vuoi saperne di più scopri gratuitamente la composizione di massima dei nostri portafogli.

Fallen Angels

Si tratta di obbligazioni emesse da società tradizionalmente solide che, tuttavia, hanno subito un peggioramento del rating. Parliamo, in particolare, di emittenti i cui rating sono stati declassati da investment grade (cioè da merito di credito BBB- o superiore) ad high yield (ovvero da rating BB+ in giù).

In definitiva le obbligazioni fallen angels sono da valutare con attenzione grazie ai maggiori rendimenti che offrono rispetto ai bond tradizionali.

Perché i fallen angels potrebbero essere le migliori obbligazioni da comprare?

Dal momento che la perdita del rating c’è stata è difficile supporre che queste obbligazioni vengano declassate ulteriormente. Per lo meno nel breve termine. Poiché il mercato obbligazionario è sensibile ai cambiamenti di giudizio, le quotazioni dovrebbero restare abbastanza stabili per un periodo prolungato di tempo.

Inoltre gli angeli caduti sono titoli di qualità superiore alla media degli high yield, a volte penalizzati da una situazione sfavorevole. In definitiva, la loro condizione potrebbe essere ripristinata in breve tempo. Il miglioramento del rating, pertanto, ne farebbe crescere le quotazioni.

Investire in fallen angels nel 2021 comporta meno rischi rispetto alle obbligazioni high yield. Tuttavia esiste sempre la possibilità di incorrere in perdite in caso di insolvenze.

Non vuoi correre grossi rischi ma ottenere un rendimento interessante? Il portafoglio conservativo è quello che fa per te. Scaricalo subito gratis.

I bond inflation linked

I bond che pagano interessi legati all’inflazione sono ideali in un contesto di prezzi in crescita. Dato che gli investitori non conoscono a fondo la differenza tra tasso di interesse nominale e reale, questi titoli sono al momento trascurati .

Essi, tuttavia, sono competitivi rispetto ai tradizionali titoli di stato. Occorre però tenere presente che con questi condividono il rischio emittente. Infatti le obbligazioni indicizzate all’inflazione sono, per lo più, emesse da Stati.

Perché gli inflation linked appartengono alle migliori obbligazioni da comprare?

Le politiche monetarie ultra espansive delle banche centrali potranno, secondo alcuni esperti, fare crescere l’inflazione. In questo senso l’investitore in bond inflation linked è avvantaggiato. Grazie alla rivalutazione del capitale a scadenza il patrimonio sarà protetto da una svalutazione monetaria.

Al tempo stesso la redditività dei bond indicizzati supera quella dei titoli di stato a tasso fisso.

Obbligazioni convertibili

I convertible bonds sono obbligazioni a tasso fisso che possono diventare azioni, in base ad un rapporto prefissato. Le azioni che si ricevono in cambio dei titoli possono essere dello stesso emittente o di un altro soggetto.

La conversione è volontaria. L’investitore potrà scegliere, pertanto, la soluzione più idonea. In caso di mancata conversione le obbligazioni convertibili garantiscono il capitale alla scadenza. Esse, in sostanza, si comportano come tutti i bond tradizionali. Ma hanno una marcia in più.

Il portafoglio conservativo è uno dei quattro profili tra cui potrai scegliere l’investimento adatto a te. Scaricalo gratis.

Perché investire in obbligazioni convertibili?

Le obbligazioni convertibili sono una via di mezzo tra le azioni e le obbligazioni. Un po’ come gli immobili (real estate) esse sono più volatili dei bond tradizionali ma meno rischiose delle azioni.

In caso di rialzo dei mercati le convertibili guadagnano. La possibilità di ricevere, in cambio, azioni ad un prezzo scontato premia questi titoli. Al contrario, in caso di discesa delle borse, le convertibili non perderanno troppo. In fondo si tratta pur sempre di titoli con una scadenza. Alla quale esse rimborseranno il capitale.

Fallen angels, bond convertibili e indicizzati all’inflazione sono le tre migliori obbligazioni da comprare nel 2021. Occorre però valutare con attenzione quali di questi strumenti sia adatto, caso per caso. Senza mai perdere di vista l’interazione di ognuno di essi con tutti gli altri componenti del portafoglio.

Think different. Invest differently.

Giacomo Saver – CEO di Segreti Bancari

Un commento
  1. BUON SITO

Rispondi o Commenta