Sicuramente protetto: l’investimento a capitale garantito di Genertel

sicuramente-protetto

Genertel “Sicuramente protetto” è un investimento a capitale garantito e a gestione separata che non comporta costi di ingresso né di uscita. Da valutare.

Gli investimenti a capitale protetto assicurativi

Da anni, ormai, le compagnie di assicurazione propongono investimenti a capitale protetto, erogate sotto forma di polizze vita a gestione separata.

Si tratta, in definitiva, di veri e propri investimenti finanziari, dedicati alle persone che non vogliono correre rischi e che desiderano ottenere un rendimento certo dal proprio capitale.

Essi, in breve, funzionano come i tradizionali fondi comuni di investimento, con il vantaggio di evitare fluttuazioni del capitale investito. Grazie al meccanismo di valutazione degli attivi a costo storico delle gestioni separate, infatti, il capitale non potrà scendere da un anno all’altro.

In breve è proprio questa la ragione della popolarità di questi contratti. Grazie al consolidamento delle prestazioni il cliente ha la garanzia di non perdere soldi nemmeno in caso di rialzo dei tassi.

Le polizze a gestione separata, come Sicuramente Protetto che ora esamineremo, rappresentano un buon compromesso tra rendimento e sicurezza. Tuttavia bisogna tenere d’occhio i costi.

Ti serve un metodo per investire che sia rigoroso da restare valido per anni ma flessibile da adattarsi ai mercati? Scopri A Scuola di Investimenti.

Genertellife Sicuramente protetto

Caratteristiche

Sicuramente protetto è un contratto assicurativo rivolto a chi vuole fare un investimento sicuro.

In particolare esso non prevede una scadenza. Grazie a ciò è possibile ritirare il capitale in qualunque momento, trascorsi almeno 12 mesi dalla sottoscrizione iniziale.

Il contratto non prevede né costi di ingresso né di uscita, ma solo una commissione dell’1,20% trattenuta dai rendimenti della gestione separata.

Chi può sottoscrivere Sicuramente protetto

Il contratto si rivolge a persone che vogliono effettuare un investimento a capitale garantito e la cui età sia compresa tra i 18 e gli 87 anni.

Poiché l’obiettivo principale è la conservazione del capitale, i rendimenti saranno contenuti.

Versamenti e prelievi

Il versamento minimo iniziale è pari a 5.000 euro. Al contrario non è possibile versare più di 100.000 euro nella polizza.

Trascorso un anno è possibile riscattare per intero la polizza o fare un prelevamento parziale. Occorre tuttavia che almeno 5.000 euro restino investiti, se si vuole tenere in vita il contratto.

Infine è possibile fare versamenti aggiuntivi. Occorre, però, che essi siano almeno pari a 2.000 euro. Il raggiungimento della soglia di 100.000 euro implica l’impossibilità di versamenti ulteriori.

I rendimenti

Sicuramente protetto ha prodotto i seguenti rendimenti, nel corso degli anni. Si tratta di guadagni lordi, a cui occorre sottrarre l’imposta sostitutiva con aliquota massima del 26%:

  • 2015: 2,61%
  • 2016: 2,25%
  • 2017: 2,16%
  • 2018: 2%
  • 2019: 1,85%

Osservazioni sui guadagni futuri

L’esame dei rendimenti passati mette in luce alcune informazioni che è bene conoscere. Intendo dire che salta all’occhio come la tendenza dei guadagni sia decrescente.

Le performance, in altre parole, riflettono la situazione generale di bassi tassi di interesse e saranno destinate a calare mano a mano che i titoli ad alta resa scadranno.

Il rendimento medio annuo lordo composto è stato, negli ultimi 5 anni, del 2,17%. La volatilità, invece, è davvero contenuta. Essa è pari a solo lo 0,29%.

In breve esiste il 95% di probabilità che il guadagno futuro sia compreso tra l’1,61% ed il 2,74%.

Opinioni sul prodotto Genertellife

Sicuramente protetto è un investimento assicurativo utile per impiegare i risparmi in modo sicuro. All’interno di un portafoglio equilibrato esso ha meno senso, poiché un ribasso dei tassi di interesse non avrebbe effetti benefici sul controvalore investito.

In breve: poiché il capitale cresce sempre, esso ha una correlazione più alta con le azioni rispetto ad un ETF obbligazionario.

Rispetto all’investimento diretto in titoli di Stato Sicuramene protetto è più flessibile. Intendo dire che puoi versare e prelevare quasi come se si trattasse di un conto deposito. Al tempo stesso, però, otterrai rendimenti simili a quelli di un BTP a lunga scadenza, senza peraltro correrne i rischi.

Il costo di gestione è elevato. Tuttavia a meno di crolli dei rendimenti esso dovrebbe avere un impatto contenuto sul risultato finale. Inoltre è da apprezzare l’assenza di costi di riscatto.

Infine il beneficiario del contratto può essere chiunque. Ciò rende la polizza adatta a chi vuole evitare di pagare le imposte di successione o fare donazioni extra asse ereditario.

Vuoi investire con il nostro aiuto? Scopri l’Investment Club!

Think different. Invest differently.

Giacomo Saver – CEO di SegretiBancari

4 commenti
  1. Giacomo, leggo sempre i tuoi interessanti articoli, ma non commento perché ho la sensazione che questo sito sia riservato più agli investitori che ai risparmiatori come me. Sicuramente protetto ha ottenuto rendimenti migliori rispetto ai fondi
    Monetari ed obbligazionari governativi. Tuttavia, non mi sembra che vi sia la certezza di non perdere soldi. La garanzia della restituzione del capitale investito, decorso un anno dalla sottoscrizione, c è solo nei seguenti casi: perdita del lavoro protratta per quattro anni, necessità di intervento chirurgico straordinario, acquistato della prima casa per se’ o per i figli. Sbaglio? Ferdinando

    Rispondi
    1. Ciao. I vincoli di cui parli sono presenti nelle ultime versioni della sicuramente protetto. Per le versioni precedenti puoi riscattare il controvalore accumulato in qualsiasi momento e per qualsiasi motivazione: in cambio però la percentuale di retrocessione sul rendimento della GE è dell’1,40%. Secondo me nell’analisi di Giacomo non può mancare questa precisazione. Saluti

      Rispondi
      1. @ Salvatore
        Ti ringrazio per la precisazione. Io ho analizzato la versione corrente del prodotto, ossia quella sottoscrivibile in questo momento.

        Rispondi
    2. @ Ferdinando
      Hai ragione su entrambe le cose. Segreti Bancari si rivolge ad investitori con un patrimonio a partire da 100.000 €, per cui i contenuti sono tarati per quel target. Con Sicuramente Protetto è difficile perdere soldi, tuttavia la restituzione del capitale investito è prevista – a livello di contratto – solo nei casi che dici tu. Un cordiale saluto e alla prossima!!

      Rispondi

Rispondi o Commenta