Il conto deposito di Banca Illimity

conto deposito illimity banca

Banca Illimity è un istituto di nicchia. Una start up ad alta tecnologia che offre un conto deposito particolarmente remunerativo.

Illimity Banca

Banca Illimity è stata presentata ufficialmente alla comunità di investitori e clienti il 12 settembre 2019.

In sintesi si tratta di un istituto specializzato nella gestione dei debiti in sofferenza, nel credito alle imprese e nel direct banking. Gli obiettivi della gestione sono molto ambiziosi. Infatti il management punta ad arrivare a 7 miliardi di euro di totale attivi entro il 2023 e generare un ROE del 25%.

Illimity si distingue dai competitor per due ragioni. Anzitutto è una banca altamente tecnologica, che sfrutta le possibilità offerte dal Cloud. In secondo luogo adotta le più avanzate strategie di marketing e del posizionamento di nicchia.

In altre parole essa non si pone l’obiettivo di essere “per tutti”. Al contrario banca Illimity si rivolge ad un particolare segmento di mercato per soddisfare bisogni non ancora “coperti”.

Per ciò che riguarda gli investitori, banca Illimity offre un conto deposito vincolato a tassi elevati con lo scopo di raccogliere mezzi finanziari per la propria attività.

Conto deposito Banca Illimity : caratteristiche

I clienti di Banca Illimity possono aprire un conto deposito vincolato grazie al quale ottenere interessi vantaggiosi. Prima di esaminarne rendimenti e peculiarità, permettimi di ricordarti che le somme corrisposte sono soggette all’imposta del 26%. Oltre a ciò pagherai anche lo 0,20% di imposta sul conto titoli, in modo analogo a tutti i conti deposito.

Capitale svincolabile

Se scegli l’opzione che prevede il capitale svincolabile i tassi offerti sono sintetizzati nella tabella che segue:

conto deposito banca illimity svincolabile rendimenti

Il tasso lordo è quello pagato dalla banca. Il tasso netto, invece, è il lordo meno l’imposta del 26%. Infine il tasso effettivo è il tasso netto meno lo 0,20% di imposta a fine anno.

In breve esso misura il guadagno effettivo dall’impiego di una somma di denaro per un certo intervallo di tempo.

Sebbene la remunerazione cresca con l’allungarsi della scadenza, l’incremento non è costante. In modo particolare le scadenze in corrispondenza delle quali l’aumento del tasso è più forte sono quelle a 12 e a 36 mesi.

Se i rendimenti ti sembrano un po’ bassini, prova gratis i portafogli dell’Investment Club.

Capitale non svincolabile

Se scegli l’opzione non svincolabile non potrai rientrare in possesso dei tuoi soldi prima della scadenza. La tabella che segue ti mostra i rendimenti per questa forma di conto deposito.

conto deposito banca illimity vincolato rendimenti

In modo analogo al caso precedente, il tasso di interesse cresce al crescere della durata. I punti in cui l’aumento è più forte sono le scadenze di 12,18 e 48 mesi.

Inoltre la differenza tra i due tassi effettivi delle due tabelle misura il premio per la indisponibilità. Intendo dire che è il guadagno aggiuntivo che Banca Illimity ti offre affinché rinunci a rivedere i tuoi soldi prima della scadenza.

Ed è proprio sulla base di questi dati che dovrai fare la tua scelta.

Banca Illimity è sicura?

Quando si parla di una banca è del tutto normale domandarsi se essa sia solida. Ciò è particolarmente importante quando il conto deposito non è svincolabile.

Dal momento che Infinity ha tutto l’interesse a raccogliere mezzi finanziari stabili, fa offerte vantaggiose proprio sui depositi vincolati senza smobilizzo.

Trattandosi di una start up Illimity banca è solida. Essa, infatti, non è ancora a pieno regime per quanto riguarda la concessione di prestiti. Tuttavia il business sottostante qualche rischio lo presenta, se consideri che il portafoglio sarà composto da NPL.

Al momento attuale il CET1 ratio è del 48%, per cui la banca non presenta nessun problema di solvibilità. In aggiunta a ciò, essa aderisce al Fondo interbancario di tutela dei depositi.

Risorse per gli investitori “fai da te”

Se sei un investitore autonomo, che vuole imparare ad investire da solo, puoi sempre contare sul corso A scuola di investimenti. Grazie ad esso imparerai, attraverso un metodo interattivo, tutto ciò che ti serve per investire con successo.

Il corso racchiude la mia ventennale esperienza di ex bancario e di gestore di patrimoni. Iscriviti subito: le prime lezioni sono gratuite.

Giacomo Saver – CEO di Segreti Bancari

12 commenti
  1. Le banche (a cominciare da quelle tedesche) applicheranno tassi negativi sui conti correnti.
    La liquidità è una parte importante di un portafoglio che permette di mantenere somme di denaro pronte per essere impiegate in relazione all’andamento dei mercati. I conti deposito, per il fatto di pretendere la permanenza delle somme investite per un determinato lasso di tempo, non sono una risposta a questa nuova situazione. Esistono alternative valide per tenere somme prontamente impiegabili senza pagare un ulteriore 0,5% annuo (o più) sulle giacenze in C.C. ?

    Rispondi
    1. @ Giovanni
      Per ora la Germania è un caso isolato sulla questione. Inoltre, il tasso negativo si applica a conti corrente superiore ai 500.000 €. Almeno per ora, il risparmiatore medio è “salvo”.

      In Italia, una mossa del genere non la vedo bene. Gli italiani non sono grandi investitori: togliere loro la “tranquillità” del conto corrente potrebbe far scappare la voglia (al piccolo e medio risparmiatore di “mettere i soldi sotto il materasso” (quindi una fuga di denaro contante dalle banche).

      In ogni caso, ora come ora, non vedo alternative alla detenzione di liquidità extra conto corrente se non in conti deposito (soprattutto liberi), che permettano una gestione “rapida” del cash.

      La soluzione non è di certo quella che si legge in giro su qualche sito internet, ovvero, investire come se non ci fosse un domani o puntare ai BTP, perché non sarebbe conveniente.

      Rispondi
  2. Ciao Giacomo e grazie come sempre.
    Illimity ha un rating?

    Rispondi
    1. @ Roberto
      Non che io sappia, anche perché a quanto mi risulta non emette obbligazioni…

      Rispondi
  3. Buona serata GIACOMO,visto il momento parcheggiare della liquidità non sembra male?

    Rispondi
    1. @ Antonio
      Dipende dai tuoi obiettivi di investimento e dalla strategia complessiva. Dal mio punto di vista ti dico che non sottoscriverò questo conto deposito. Ho preferito fare scelte diverse per il mio portafoglio…

      Rispondi
  4. io ho un paio di decine di migliaia euro parcheggiate sul mio conto in banca e non so che fare…
    Btp per ora non se ne parla…
    Mi consiglia di optare per questi conto deposito?

    Rispondi
    1. @ Luca
      Purtroppo non posso darle un consiglio sulla sua operatività, poiché non conosco né la sua situazione né i suoi obiettivi di investimento. Mi dispiace…

      Rispondi
  5. Ad ogni modo, mai investire i propri soldi in una banca.

    Rispondi
  6. Grazie GIACOMO.

    Rispondi
  7. Salve dott. D’aver, cosa ne pensa del conto deposito Carige Rendioltre. Prevede un importo minimo vincolabile € 5.000. Scadenza a 36,48 o 60 mesi. Cedola semestrale con tasso crescente sui nuovi risparmi: 1 anno 1,25%, 2 anno 1,50%, 3 anno 1,75%, 4 anno 2,00%, 5 anno 2,25%. È sicura questa banca? Grazie, cordialità, Barbara

    Rispondi
  8. Mi scusi dott. Saver per un errore mentre digitavo ho sbagliato il suo nome

    Rispondi

Rispondi o Commenta