Buffett 2020: ultime news dall’oracolo

warren-buffett-2020-strategia

Le ultime mosse e dichiarazioni di Buffett spaventano i mercati, perché qualcuno legge tra le righe rischi concreti di un nuovo e più pesante crollo.

Perché Buffett spaventa i mercati?

Warren Buffett è da sempre considerato il grande Guru degli investimenti. Il personaggio e le sue capacità sono così note che non hanno bisogno di presentazioni.

Sebbene sia famoso per il suo proverbiale ottimismo, il 2 maggio 2020 Buffett ha reso conto di operazioni effettuate e fatto affermazioni che hanno spaventato gli investitori. I mercati, in definitiva, hanno interpretato tutto ciò come una premonizione di un altro crollo.

Liquidità alle stelle

La Berkshire Hataway, in particolare, detiene una liquidità per 137 miliardi di dollari. Si tratta di una cifra molto alta che lascia trasparire un certo pessimismo sui futuro dei mercati. Almeno secondo alcuni.

Vendita di azioni

In aggiunta, nell’assemblea trimestrale della Bershire, Buffett ha ammesso di aver venduto le azioni delle quattro principali compagnie aeree. Secondo l’oracolo il mondo è cambiato e l’investimento non è più profittevole. Ciò nonostante Buffett ha augurato alle compagnie tutto il bene possibile.

In dettaglio, la vendita di United Airlines, American Airlines, Southwest Airlines e Delta Airlines, insieme con l’andamento sfavorevole dei mercati, ha provocato una perdita per 55 miliardi di dollari.

Si tratta di un fenomeno che stride con la regola numero uno di Buffett: “non perdere soldi“.

Occasioni zero

Al contrario del 2008, quando Buffett comprò azioni della Goldman Sachs nel pieno del crollo, oggi l’oracolo non vede occasioni di investimento.

Si tratta di un’affermazione che ha gelato gli investitori che si attendevano consigli rassicuranti, come nipoti seduti al cospetto del nonno, avidi della sua saggezza.

Tuttavia la cosa interessante è un’altra. Buffett non ha mai fatto previsioni circa il futuro andamento dei mercati. Né lo farà in futuro. Ciò nonostante è riuscito ad accumulare una grande fortuna grazie agli investimenti fatti.

Investire senza “prevedere”? È la strada giusta per guadagnare. Scopri come nei corsi di A Scuola di Investimenti.

Lo stile di investimento di Buffett

Warren Buffett è stato il discepolo di Benjamin Graham, il padre del “value investing“. In particolare l’approccio usato da Graham, e dallo stesso Buffett, è molto diverso da quello che l’investitore inconsapevole si attende.

Lo stile di investimento in esame, infatti, si basa solo sulla selezione di titoli sottoquotati rispetto ai fondamentali. Ciò significa che la mancanza di occasioni non implica in nessun modo l’attesa di un ribasso. Semplicemente le quotazioni non sono così convenienti da spingere ad acquisti corposi.

Per concludere, lo stesso Buffet aveva già comprato 12,7 miliardi di dollari dell’ETF SPDR S&P 500 più altri 12,7 miliardi dell’ETF Vanguard su S&P 500, prima del crollo di febbraio – marzo 2020.

Investire come i più ricchi del mondo è possibile, grazie ai corsi di A Scuola di Investimenti.

Interpretare il mercato

Chi segue lindicatore di Buffett è tentato di pensare che il mercato sia in una bolla speculativa. Infatti, il rapporto tra capitalizzazione di mercato e PIL ha superato il livello di guardia.

Occorre notare, tuttavia, che il Pil è in contrazione per effetto dell’emergenza da COVID-19. Senza dubbio oggi i fondamentali economici non sono eccezionali. In breve è questo il motivo per cui Buffett sta alla finestra.

Tuttavia l’unione della politica monetaria con quella fiscale, entrambe espansive, ha sostenuto i mercati. Se questi non sono particolarmente convenienti, dal punto di vista dei fondamentali, sarà importante seguire le mosse della politica. Senza scordare di monitorare l’andamento dell’epidemia.

Nel prossimo futuro, infatti, saranno le banche centrali a guidare le borse. Almeno fino a che non assisteremo ad un cambio delle condizioni macroeconomiche.

Think different. Invest differently.

Giacomo Saver – CEO di Segreti Bancari

Rispondi o Commenta