Investimenti a breve termine

Investimenti a breve termine

Gli investimenti a breve termine sono fatti per una delle seguenti ragioni:

  • per stabilizzare i rendimenti del portafoglio
  • per impiegare la liquidità nell’attesa di una spesa già preventivata.

Caratteristica comune degli investimenti a corta durata è la limitata o nulla volatilità delle somme investite. A fronte di ciò, questo tipo di forma di impiego del denaro offre una scarsa o nulla remunerazione.

Dal momento che un investimento a breve termine renderà meno di uno a lunga scadenza, in condizioni normali di mercato, i costi rivestono – più che mai – un ruolo cruciale nel definire le performance.

In particolare è bene privilegiare quegli strumenti che minimizzino gli oneri di rinnovo dei titoli scaduti e/o le commissioni di gestione degli stessi.

Una buona soluzione per fare investimenti redditizi a breve termine sono gli ETF di liquidità, i libretti di risparmio postale e i conti deposito.