Polizza Assicurazione Vita: Istruzioni per la Fuga

28 Novembre 2012

Assicurazione sulla  Vita: Come Uscire Indenni da un Pessimo Investimento

Articolo aggiornato il 23 ottobre 2017

Le polizze vita, purtroppo, non sono un investimento. Ma molti amici che leggono Segretibancari.com non lo sanno e, spinti di consigli interessati della propria banca, hanno finito con il sottoscrivere una onerosa polizza vita.

La storia di M., un mio cliente storico e affezionato lettore del sito, ti svelerà l’uscita di sicurezza per svincolarti minimizzando i danni da uno strumento finanziario assolutamente da evitare.

Polizza vita: l’inizio

La suocera di M. è stata convinta a sottoscrivere una polizza assicurativa sulla vita allo sportello della propria banca. La motivazione occulta usata per sedurre la signora è quella che immagini: la sicurezza oltre alla impignorabilità delle polizze vita. Ben sapendo che le persone hanno paura e che l’ansia cresce con l’età, è stato facile fare leva su questo sentimento per affibbiarle un prodotto costoso.

Purtroppo M. mi ha contattato dopo che era trascorso il termine per il recesso. Ricorda che è possibile recedere da una polizza entro 30 giorni dalla sua sottoscrizione senza costi. Ti basterà spedire una lettera alla Compagnia (se non lo conosci scrivilo nei commenti e lo cercherò io per te) in cui esprimi la tua volontà di recedere dal contratto senza corrispettivo nel rispetto delle norme vigenti.

Se non lo hai fatto, perché non lo sapevi e sei fuori tempo hai due strumenti per uscire da una polizza vita.

Riscatto

E’ l’estinzione anticipata dell’assicurazione vita da te sottoscritta. In pratica la polizza cessa di esistere e ti viene accreditata una certa somma in conto corrente.

Di norma riscattare una polizza cvita non conviene mai. Nel 99% dei casi, infatti, il ricavato sarà ben inferiore alla somma di quanto versato. In altre parole perdi profitti e capitale, come si usa dire dalle mie parti. Inoltre se riscatti, dove investirai  il ricavato?

Come sai bene i tassi di rendimento oggi sono molto bassi, praticamente a zero, mentre  il sottostante di una polizza assicurativa vita è un fondo obbligazionario a gestione separata. Questo implica che chiedendo il riscatto della tua assicurazione vita, da oggi in avanti,rinuncerai ad incassare un rendimento tutto sommato interessante.

Riduzione

Mandare una polizza vita in riduzione significa smettere di versare e lasciare fermo, sino alla scadenza, quanto accumulato. Questa operazione ha due vantaggi:

  • è meno penalizzante del riscatto, perché non ti viene applicata subito una commissione di uscita che è tanto più elevata quanti sono gli anni che mancano alla scadenza.
  • I soldi versati continueranno a rivalutarsi fino al termine a tassi tutto  sommato discreti.

Se mancano molti anni alla fine della polizza vedrai i soldi con il binocolo, è vero. Ma se mancano molti anni alla scadenza il valore di riscatto sarà così basso da farti letteralmente piangere.

Tieni presente che puoi conoscere il valore di riscatto della tua polizza semplicemente facendo richiesta scritta alla compagnia.

Sto facendo la cosa giusta?

La suocera di M. è stata sottoposta ad un interrogatorio di tre ore. Sono intervenuti tre esperti per convincere la povera donna e M. a non recedere dal contratto. Tre esperti che hanno fatto sentire in colpa i clienti, come se fossero colpevoli di un reato. Mancava solo la foto segnaletica e la luce accecante negli occhi per completare il deplorevole quadretto.

Forse hai già compreso il test da fare per essere certo/a di aver fatto la cosa giusta vero? Tanto maggiori sono le pressioni a desistere, tanto più dovrai rallegrarti perché i consulenti stanno difendendo con le unghie il LORO tornaconto.

Se sono trascorsi più di trenta giorni dalla sottoscrizione, e non puoi recedere da una polizza assicurazione vita, non chiedere il riscatto, ma limitati a non versare più niente.

In questo modo minimizzerai i danni grazie alla riduzione della polizza. Questo è tutto? No, perché non basta sapere cosa NON fare per investire con successo.

Continua così…

  • Cerchi i migliori investimenti di oggi? => Backstage;
  • Vuoi essere aggiornato settimanalmente sull’operatività sui mercati? => INVESTO;
  • Vuoi imparare ad investire da solo? => Welcome.

Think different. Invest differently.

Giacomo Saver – CEO di Segreti Bancari.