Borse Europee Oggi: Quali Rischi e Quali Opportunità?

Le Borse Europee Oggi presentano dei rischi ma anche delle opportunità. Ecco cosa devi sapere per investire in modo ragionato nella grande borsa europea.

Alla vigilia del Quantitative Easing, conviene ancora investire nelle borse europee oggi? E quali sono le peculiarità di questo “nostro” mercato azionario? Anzitutto scoprirai che l’andamento delle borse europee è strettamente legato alle banche.

Poi vedremo come si stanno comportando le borse europee oggi rispetto agli indici mondiali, ed infine faremo alcune considerazioni sul ruolo della BCE nel cambiare le carte in tavola all’ultimo minuto.

Il segreto degli indici delle borse europee

L’indice di borsa più usato in ambito europeo è l’Eurostoxx 50. Esso è composto dai 50 titoli principali dell’area euro, con una netta predominanza della Francia, Germania e Italia. Il peso delle banche sul totale dell’indice è del 25,92%.

Inizi a intravvedere qualche cosa?

Oltre al fatto di essere un indice limitato solo alle borse dell’area euro l’eurostoxx 50 è fortemente condizionato dalle banche il cui andamento impatta notevolmente sul suo andamento complessivo. Le borse europee oggi risentono in modo pesante delle decisioni della Banca Centrale e dell’andamento del settore bancario.

Guarda questo grafico, per favore:

andamento borse
Esso mette in relazione, su un orizzonte di cinque anni, l’indice DAX della Germania con il Dow Jones Usa. Il loro andamento è molto simile grazie al fatto che si tratta, in entrambi i casi, di titoli “industriali”.

Se invece sovrapponiamo il dow jones e l’eurostoxx 50 notiamo che le borse europee oggi come ieri hanno avuto scostamenti sensibili rispetto a quella americana:

borse europee
L’andamento degli indici delle borse europee parla chiaro:

Investire in Europa equivale, in definitiva, ad investire in modo prevalente nel settore bancario

Borse Europee: vincitori o perdenti?

Le borse europee oggi stanno performando peggio rispetto all’indice MSCI Wolrd rappresentativo delle borse mondiali. E questa tendenza perdura nel tempo:

  • la crisi del 2008 ha colpito indistintamente sia l’andamento delle borse europee sia quelle mondiali
  • la difficoltà nella ripresa economica di Eurolandia ha fatto sì che mentre i mercati azionari globali si sono ripresi, la borsa europea ha mostrato un progresso inferiore:

borse-mondiali
L‘analisi del trend sulla borsa europea dice che il movimento rialzista – per ora – si è interrotto ed occorre usare cautela nell’investimento in Europa. Le borse europee oggi sono in “ostaggio” della BCE ed attendono il quantitative easing con la stessa impazienza con cui le piante attendono la pioggia in una calda e assolata giornata d’estate.

Se credi nella ripresa dell’eurozona e se ritieni che le banche europee saranno salvate in modo definitivo, allora puoi iniziare ad investire nelle borse europee oggi. Se, al contrario, temi qualche sorpresa e non vuoi sfidare il trend allora aspetta che il movimento rialzista riprenda forza e “accontentati” delle borse mondiali.

8 commenti
  1. Sarebbe il momento di diversificare il mio portafoglio che e’ molto concentrato. Pero’ mi sembra il periodo migliore per farsi spennare in quanto le azioni hanno corso molto negli ultimi anni e le obbligazioni sono a valori altissimi il tutto gonfiato dalle Banche Centrali e non per un’economia in salute. Sto considerando di acquistare ETF con distribuzione di cedole. Fra questi c’e’ quello sull’ Europa IE00B0M62S72 o il FR0007054358 . Dividend Yeld intorno al 3,50% . Pensavo di acquistarne una parte in Pic per godere del dividendo e poi iniziare un Pac sopra della durata almeno di 5 anni per eliminare l’effetto timing sbagliato o psicologico in caso di correzioni violente . Cosa ne pensi Giacomo?

    Rispondi
    1. @ Gab
      Mi dispiace non poterti aiutare ma non posso – per motivi di tempo – fornire indicazioni o pareri specifici di investimento. Ti ringrazio per la comprensione.

      Rispondi
      1. E perche non puoi?

        Rispondi
        1. @ Gab
          Perché non sarebbe corretto nei confronti dei clienti dell’Investment Club che pagano per ricevere questo tipo di informazione. Grazie per la comprensione e a presto.

          Rispondi
    2. Quanto costa la consulenza di finanziario indipendente ?
      Gratis ?
      Non ci credo !

      Rispondi
      1. @ Moira
        Non so rispondere a questa domanda poiché i consulenti hanno ognuno le loro tariffe così come fanno gli avvocati o i commercialisti. Un caro saluto e a presto.

        Rispondi
  2. Ciao Giacomo,
    la prevista azione della BCE (QE il 22/1/2015) e le successive elezioni in Grecia porteranno presumibilmente delle turbolenze nei mercati.
    Secondo te queste turbolenze si concretizzeranno in una ulteriore svalutazione del rapporto Euro US$ che si avvicinerà all’ 1 ?
    Esistono dei fondi in dollari relativi ai mercati europei (per esempio Small Caps) che possano essere acquistati da un investitore italiano senza tanti problemi ? Pensi che potrebbero essere una buona soluzione di investimento in questo periodo ?
    Grazie
    Stefano

    Rispondi
    1. @ Stefano
      Il mercato europeo in questo momento è in fase di stallo e credo che presto o tardi dovrà prendere una direzione (ricominciando a crescere o scendendo rapidamente).

      Per quanto riguarda il cambio con il dollaro non ho idea di dove andrà o quando si fermerà ma credo che la tendenza all’indebolimento della Moneta Unica potrà continuare. Può essere interessante investire in small cap usa anche se secondo me puoi ottenere comunque un buon risultato scegliendo un ETF azionario internazionale invece di uno così specifico che andrà “tarato” bene all’interno del portafoglio.

      In questo modo beneficerai comunque del buon andamento delle borse mondiali senza metterti in tasca una volatilità eccessiva con le small cap Usa…

      Rispondi

Rispondi o Commenta