I migliori ETF obbligazioni Cina di Borsa Italiana

ETF obbligazioni Cina

Ecco i migliori ETF obbligazionari cinesi di Borsa Italiana per investire nel 2021 nei bond del Dragone.

Articolo aggiornato il 20 settembre 2021

Gli indici obbligazionari della Cina

Esistono diversi ETF obbligazioni Cina quotati su Bora Italiana. Essi permettono l’accesso ai bond dell’impero del Dragone in modo semplice, economico ed immediato. Prima di esaminare i singoli prodotti, però, è utile fare una breve panoramica sugli indici obbligazionari della Cina, per capire bene in che cosa si investe.

I bond cinesi fanno parte di un portafoglio efficace? Scoprilo ora.

FTSE Goldman Sachs China Government Bond Index

Misura la performance delle obbligazioni cinesi a tasso fisso denominate in Yuan, aventi scadenza non superiore ai trent’anni.

Bloomberg Barclays China Treasury + Policy Bank

È composto da bond cinesi, denominati in Yuan e con qualsiasi scadenza, emessi dallo Stato e dalle banche statali.

J.P. Morgan China Government + Policy Bank 20% Capped 1-10 Year

Misura i rendimenti dei bond emessi dallo Stato e dalle banche statali e denominati in Yuan con scadenza compresa tra 1 e 10 anni. Il “capped” si riferisce alle banche, che non possono superare il 20%.

J.P. Morgan China Custom Liquid ESG Capped 

Simile ai precedenti, include un filtro ESG. Esso, in breve, esclude i titoli di emittenti non socialmente responsabili.

Gli ETF per investire in obbligazioni Cina

Quella che segue è una selezione degli ETF obbligazionari cinesi quotati su Borsaitaliana. Esamineremo, per ognuno di essi, i parametri rilevanti offrendo anche il nostro punto di vista.

ETF Goldman Access China Gov – ISIN IE00BJSBCS90

Caratteristiche

Il prodotto costa lo 0,24% l’anno, è a replica fisica e paga dividendi con frequenza semestrale ed è quotato su Borsa Italiana. Il fondo è denominato in dollari, ma il rischio di cambio si ha tra l’Euro e lo Yuan, poiché i titoli in portafoglio sono espressi in questa valuta.

Il patrimonio dell’ETF è di 688 milioni di euro.

Rischio e rendimento

La performance del prodotto è stata del -2,32% nel 2020 e del 6,54% nel 2021 (dati aggiornati al 20 settembre). La volatilità è del 5,45%. Si tratta, in sintesi, di un valore piuttosto contenuto se teniamo presente che si tratta di un ETF obbligazionario cinese.

ETF obbligazioni cinesi UBS J.P. Morgan CNY China 1-10 Year – LU2095995895

Caratteristiche

Il costo annuo dell’ETF sui bond cina di UBS costa lo 0,33%. Oltre a ciò il fondo è a replica fisica e ad accumulazione dei proventi.In modo analogo al precedente esso comporta il rischio di cambio.

Il patrimonio dell’ETF è di 446 milioni di euro.

Rischio e rendimento

La performance del prodotto è stata del 9,03% nel 2021 (dati fermi al 20 settembre), a fronte di una volatilità del 4,85%.

Va bene comprare ETF obbligazioni Cina oggi? Scoprilo ora.

ETF iShares China CNY Bond – IE00BYPC1H27

Caratteristiche

La commissione annua del prodotto è dello 0,35%.La replica è fisica, l’ETF comporta il rischio di cambio e paga dividendi ogni sei mesi.

Il patrimonio dell’ETF è di 6.338 milioni di euro.

Rischio e rendimento

L’ETF obbligazionario cinese di BlackRock ha reso lo 0,09% nel 2020 e il 9,61% nei primi nove mesi del 2021. La sua volatilità, invece, è del 5,11%

ETF obbligazioni Cina a confronto

Qual è, in definitiva, il miglior ETF obbligazionario cinese, tra quelli disponibili su Borsa Italiana? Scopriamolo attraverso diversi punti di vista.

Patrimonialità e rendimento

Dal punto di vista del capitale sottostante, l’ETF iShares è quello più “ricco”. Stesso discorso per ciò che riguarda la performance passata del prodotto.

Commissioni

Con lo 0,24% di costo annuo di gestione l’ETF di Goldman Sachs è il migliore dal punto di vista dei costi.

Volatilità

Per ciò che riguarda il rischio, sebbene i dati storici siano pochi, il vincitore è l’ETF UBS. Esso, in breve, con una volatilità del 4,85% si conferma come il più stabile.

ATTENZIONE: l’investimento in ETF sui bond cinesi va fatto, se del caso, con molta cautela. Dovrai essere tu a capire se sia il caso di farlo, in che misura così come capire quando entrare e quando uscire dal prodotto. Noi possiamo aiutarti offrendoti la nostra conoscenza e trentennale esperienza sul campo. Se interessato continua qui.

Think different. Invest differently.

Giacomo Saver – CEO di Segreti Bancari

Rispondi o Commenta