bond

Bond e Banca. Un matrimonio difficile.

I bond della banca in banca. Sembrano buoni ma…

“La mia banca mi ha proposto di investire i miei risparmi in queste obbligazioni. Si tratta delle Invest Bond al 5,25% fisso. Sono un buon investimento?”

Apro la cassetta delle lettere. All’interno una busta con scritto “Obbligazioni Invest Bond al 5,25%”. L’emittente è una banca, la Bank of America, leader mondiale nell’offerta di prodotti finanziari alla clientela individuale, leggo all’interno.

Qualche giorno prima un lettore del blog mi aveva chiesto un parere sullo stesso titolo. Cerchiamo di comprendere se si tratta di un investimento sicuro.

Le obbligazioni Invest Bond 5,25%

Quali caratteristiche hanno queste obbligazioni?

L’emittente è una banca americana, la Bank of America. Sono quotate sul MOT di Borsaitalia dal 3 febbraio 2011. La scadenza è il 31/1/2026 ed il tasso fisso è il 5,25% lordo.

Sono un buon modo per investire i miei risparmi ed ottenere una cedola interessante?

La prima considerazione che faccio riguarda la durata. Investire in titoli a tasso fisso a scadenza così lunga rappresenta sempre un pericolo. In primo luogo quel titolo ha una duration modificata pari al 10,20%. Se hai letto l’ebook L’investimento perfetto sai bene di che cosa parlo.

Questo indicatore esprime la misura il cui il titolo in oggetto perderebbe nel caso di un rialzo dell’1% dei tassi di interesse. Nello specifico se il rendimento che il mercato chiede per quel titolo salisse dal 5,25% al 6,25%, il tuo bond perderebbe subito il 10% del suo valore.

Perché mai il rendimento dovrebbe crescere al 6,25%?

Immagina che esca una notizia in merito alla banca che ha emesso l’obbligazione. Può trattarsi di un peggioramento del rating o di qualche altra notizia che scatena il panico. Se anche i tassi di interesse restano costanti, le persone vorranno avere una remunerazione maggiore per acquistare gli Invest Bond al 5,25%, giusto? Ecco allora che il prezzo di questi titoli precipiterebbe con lacrime amare per chi li ha in portafoglio e li vuole vendere.

Io tengo i bond sino alla scadenza

Supponiamo che tu mi dica: “ok, Giacomo, ma io investo una certa somma che so a priori che non disinvestirò prima del 2026”. Va bene, ma sappi che questo bond ha una clausola tale per cui se diventa troppo conveniente sarà la banca a rimborsartela prima della scadenza. Permetti che ti dica una cosa.

Dal 31 gennaio 2021 e sino alla scadenza, la banca emittente potrà rimborsare anticipatamente l’obbligazione con rimborso del capitale. Ora ti chiedo io: “secondo te in quale caso la Bank of America rimborserà i suoi Invest bond?”. Hai indovinato!! Nel caso in cui i tassi di interesse siano scesi!! Perché continuare a pagare il 5,25% su un’obbligazione vecchia quando Bank of America può estinguerla ed emetterne un’altra ad un tasso più basso?

Ora comprendi le mi perplessità al riguardo. Se i tassi crescono il bond perde molto, soprattutto se il rialzo avviene nei primi anni a partire dall’emissione. Se i tassi dovessero scendere l’obbligazione ti sarà cortesemente rimborsata. Bello, vero?

Gli invest bond sono da sottoscrivere oppure no?

Non posso darti una risposta univoca, ma solo un parere personale. Io non li sottoscriverei perché sono soggetti ad un rischio di oscillazione di prezzo troppo elevato, perché hanno la clausola della possibilità del rimborso anticipato e perché offrono un rendimento pressoché in linea con quello di un BTP di pari durata.

Se vuoi acquistare quell’obbligazione per diversificare il tuo portafoglio, fallo, ma comprane solo importi piccoli relativamente all’ammontare del tuo portafoglio. Questo è, in sintesi, il consiglio che ho dato all’amico che mi ha chiesto un parere su questo bond. Ora anche tu ne conosci le ragioni.

Dedicato ai tuoi investimenti.

Giacomo

Share this

Add your comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Che cosa sono Realmente gli INVESTIMENTI ASSICURATIVI?

Perché le banche amano le polizze vita? Come mai chi le sottoscrive al 99,9% resterà deluso? Gli investimenti assicurativi sono davvero sicuri?
L'ebook omaggio "Investimenti assicurativi? NO GRAZIE" ti insegnerà

  • a difendere i tuoi soldi dalle sanguisughe finanziarie
  • quanto costano davvero le polizze
  • che cosa chiedere subito alla tua banca per non avere "sorprese" dopo